Incontrare e Scopare

Sono una moglie palermitana che vuole il cazzone

Come tante altre mogli insoddisfatte, di cui ho letto gli annunci su questo splendido sito, anche io ho deciso di mettermi in mostra. La vetrina che offre questo sito per incontri credo sia una delle migliori del web. Ho davvero molte speranze di veder soddisfatto il mio bisogno di minchia.

Sono una moglie infedele, lo ammetto, ma più che altro direi che sono una donna che cerca l’uomo che sappia soddisfarla: è passato troppo tempo dalla mia ultima scopata appassionata e dall’ultimo orgasmo in cui ho gridato di piacere. Mi chiamo Rossana, sono di Palermo, 44 anni, di cui quasi la metà passati a fare la brava moglie palermitana. Da qualche mese cerco uomini, possibilmente siciliani veraci, che sappiano farmi godere come godevo una volta.

sono ancora piacente e, soprattutto, credo di meritarmi del sesso valido e appagante con un bel cazzone.
Capisco che mio marito, dieci anni più grande di me, sia soddisfatto con un paio di scopate al mese; ma io no. Io vorrei un bel cannolo tra le cosce un giorno sì e l’altro pure. Ingorda e focosa sono sempre stata, e quando ero ventenne mio marito ci dava giù con entusiasmo.

Moglie palermitana porca

Adesso è come intorpidito, faccio fatica pure a farglielo drizzare a forza di labbra, lingua e succhiamenti. Una volta mi diceva che ero brava coi pompini, che ci sapevo fare, che avevo talento. Così mi diceva: talento con i cannoli. Adesso, meschinello, lo vedo che fa fatica. Poi, una volta dritto, dura meno di cinque minuti. E che devo fare io povera femmina?

Certe volte non faccio nemmeno in tempo a godere. Poverino, mi ha comprato un vibratore bello grosso con dieci velocità. Me lo infilo su per la fica e mi piace, non dico, ma non è mai come una minchia vera. E quegli aggeggi che succhiano il clitoride, mi fanno da antipasto e mi viene ancora più voglia di essere sfondata. Io, ad essere sincera, preferisco un maschio in carne ed ossa… sono una vera donna che cerca un uomo vero, e ben dotato di cazzo.

Non sono troppo curiosa per esperienze di sesso particolarmente spinto, mi piacerebbero delle belle scopate ruspanti, sincere. Voglio gustare un cannolo alla sborra!

Moglie palermitana doc

Fottuta come si deve, sono sicura che ritrovo pure il mio bel colorito, di donna sana e prosperosa; ché ultimamente mi sento un po’ giù e avrei bisogno di “spacchio” ricostituente. Insomma, mi va di fare sesso serena e gioconda, magari anche di prenderlo di dietro, che sono anni che mio marito non mi concede più questo tipo di farcitura.

Per quanto riguarda il luogo degli incontri, Palermo città è fattibile solo se si fa tutto con un po’ di discrezione. Non voglio provocare pettegolezzi, per carità! Meglio ancora se ci si dà appuntamento fuori Palermo. I pomeriggi, quando il tempo è buono, vado sempre a passeggio in posti belli, al mare o al bosco. Mio marito non mi controlla mai il pomeriggio, c’ho qualche ora tutta per me, e per farmi fottere, se trovo il cazzone giusto.

Mi pare di aver capito che agli uomini piace l’idea di farsi una moglie infedele, e per questo leggono gli annunci delle donne come me. Spero di trovare uno di questi uomini, che gli si addrizza se pensa che ruba il pane a un altro e infila la minchia nella fica maritata.

Cerco incontri reali

Lo so che la concorrenza qui sul sito è alta, però non dispero, ho fede che pure io troverò degli uomini che mi si vogliono scopare. Sono formosa al punto giusto e, pure se di pelo nero, mi depilo tutta. La pelle è ovunque liscia liscia, mi curo sempre, mi piace l’ordine e la pulizia. C’ho la passione per la biancheria intima, il rosso e viola i colori che mi piacciono di più e che mi stanno meglio. Pizzi, merletti, reggicalze e piume; calze a rete e smalto ai piedi. Ecco, questo è importante: se ti piacciono i piedi, i miei sono un gioiello.

Tutto il resto aspetto che lo vieni a scoprire di persona, al primo appuntamento. Cazzone mio carissimo! Se leggi questo annuncio, ti prego bello mio, fammi ‘sto regalo, che c’ho una voglia che mi si porta via, di sdilinquirmi sotto a un bel cazzone.

1 commento su “Sono una moglie palermitana che vuole il cazzone”

Lascia un commento