Incontrare e Scopare

Sono una moglie spudorata senza regole

Ciao sono Luisa, una moglie spudorata che non ha paura di ammettere quanto le piaccia il sesso. Del resto, a chi non piace? La mia unica colpa sarebbe dunque quella di amare gli uomini e i loro cazzi e di dedicarmi a loro con tanta passione.
Ma prima di parlare delle mie passioni, voglio raccontarti un po’ di cose su di me. Ho quarantacinque anni e sono sposata da quindici. Sono alta un metro e settanta, ho il culo alla brasiliana (quindi bello grosso e tonico), una terza di seno, occhi e capelli neri come il carbone. Per via di tutto questo e della mia carnagione scura (so che quando mi vedrai non ci crederai, ma non ho mai fatto una lampada in vita mia) in città mi hanno affibiato il soprannome di “panterona”.

Non credo sia solo per il mio aspetto fisico che mi chiamino così. Matera è piccola e le voci corrono. In molti ormai sapranno delle mie avventure piccanti. In pochi però, a parte i fortunati che hanno potuto godere della mia maestria a letto, sanno che mio marito non è solo cornuto, ma ha una moglie che adora scopare davanti a lui con perfetti sconosciuti. Ebbene sì, Carlo sa tutto. Il nostro matrimonio dopo solo due anni era già sull’orlo del precipizio. Io ero diventata una moglie annoiata con un marito cornuto. Dovevo inventarmi mille scuse per poter uscire di casa e andare a prendere i cazzi degli altri uomini. Pur di scopare ero arrivata al punto di andare col primo disponibile.

Non avevo tempo per uscire e farmi corteggiare, ma avevo una gran voglia di cazzo e per soddisfarla ero pronta a scoparmi chiunque. Mi ero già fatta tutti i miei colleghi, finché un bel giorno mio marito mi trovò nel retro dell’azienda per cui lavoravo con il cazzo di un altro uomo in bocca. Carlo ovviamente andò su tutte le furie e mise anche le mani addosso a quel poveraccio, la cui unica colpa era quella di aver detto sì alla mia proposta di farselo succhiare.

Tornati a casa, mio marito non mi parlò per un mese. La situazione divenne insostenibile e io ero ormai decisa a divorziare. Poi però, ricordo che mentre un sabato mattina mi trovavo sotto la doccia a masturbarmi, mi sorse un dubbio. E se Carlo, invece d intervenire, si fosse limitato a spiarmi mentre spompinavo un altro uomo? Davvero una cosa simile non lo avrebbe eccitato? Visto che ormai non avevo più nulla da perdere, uscii immediatamente dalla doccia e gli feci la domanda.

Carlo rispose ancor più adirato. Però la notte seguente, dopo averci evidentemente riflettuto, mi sussurrò all’orecchio che potevamo provarci. Insomma, aveva praticamente dato il suo assenso al fatto che potevo scoparmi degli sconosciuti in sua presenza. D’un tratto divenni la donna più felice del mondo. In primis, il mio matrimonio era ancora salvo e, per di più, per soddisfare le mie voglie non sarei stata più costretta scoparmi uomini che ripugnavo e a ricorrere a stratagemmi per non essere beccata da mio marito.

Da quella notte la mia vita e quella di Carlo non sono state più le stesse. Abbiamo contattato più uomini, li abbiamo fatti venire tutti a casa nostra per fare le cose in totale relax e comodità. La cosa più strana è stata che, vedendomi scopare gli altri, mio marito ha capito tante cose di me. Più di quante ne avesse capite negli anni precedenti. Ora per esempio sa che mi piace essere sculacciata, legata e che mi piace sedermi sulla faccia degli uomini e strusciarci sopra la mia fica bagnata. Adesso Carlo sa che mi piace essere presa da dietro e guardarlo negli occhi mentre un grosso cazzo mi sfonda il culo. Sono una moglie spudorata e molto vogliosa.

Ora c’è un unico problema. Come ti ho già detto la città è piccola e non è facile trovare uomini e ragazzi dalla mentalità aperta, disponibili a scoparsi una donna davanti a suo marito. Questo è il principale motivo per cui abbiamo deciso di parlare di noi e di scrivere quest’annuncio. Se anche tu sei un uomo senza in ibizioni e muori dalla voglia di scopare una bella donna davanti agli occhi del marito cornuto, non esitare a contattarmi. La tua panterona moglie spudorata ti aspetta!

 

1 commento su “Sono una moglie spudorata senza regole”

  1. Ciao amore mi chiamo Marco e ho 37 anni e sono di Altamura sei veramente stupenda e avrei il piacere di soddisfare le ns esigenze o voglie😊😊😗3714686508 mi piacerebbe incontrarti non esitare a chiamare ti aspetto 😘😘

    Rispondi

Lascia un commento